fbpx

Benvenuto Luis Scola

Era il 25 settembre 2019 quando, al ristorante “Da Annetta”, veniva presentato il progetto “Orgoglio Varese” da Rosario Rasizza, Amministratore delegato di Openjobmetis, l’agenzia per il lavoro.

Noi, come gruppo fastERA® abbiamo accolto a braccia aperte l’invito a partecipare al progetto. Lo sport è stato il perno e la scelta vincente per unire tanti imprenditori e tante realtà, accomunati dalla stessa voglia di crescere e crederci insieme.

Attraverso il contributo fornito dalle otto aziende partner, sono stati erogati 120 mila euro di fondi destinati a attrezzature sportive per società dilettantistiche del territorio, al Rugby Varese e alla Pallacanestro Varese.

Ed è proprio la Pallacanestro Varese la protagonista odierna, con una notizia che risuona nell’aria da ieri, martedì 1 luglio 2020.

Il club Lombardo ha annunciato l’ingaggio del campione Argentino, Luis Scola, che ha firmato un contratto con i biancorossi fino al termine della stagione 2020-2021 con opzione di rinnovo per quella successiva.

“Crediamo fortemente che la sua presenza possa servirci sia in campo, da un punto di vista tecnico, che, soprattutto fuori”. Queste le parole riportate dalle numerose testate giornalistiche, sportive e non, pronunciate da Andrea Conti, general manager Pallacanestro Openjobmetis.

Come riporta “Tutto Sport”, l’acquisto dell’argentino è stato il più clamoroso degli acquisti di Varese degli ultimi anni.

“Volevamo ingaggiare uno o due giocatori che potessero essere dei simboli: avevamo pensato a Rich e quando si è aperta una possibilità per arrivare a Scola, ci siamo mossi subito”. Così continua Conti che, insieme a Toto Bulgheroni e Attilio Caja conduce il mercato.

“Una trattativa nata per caso, ma certe occasioni vanno coltivate”, continua Conti “Siamo stati bravi a lavorarci e siamo orgogliosi che abbia scelto Varese nonostante la concorrenza di altri club. Scola allunga la lista dei campioni visti a Varese e siamo super felici di quel che potrà darci dentro e fuori dal campo”.

Allo stesso modo viene ribadito da Rosario Rasizza, main sponsor, entusiasta per l’acquisto che produrrà un doppio effetto trainante come extrabudget di Openjobmetis e Orgoglio Varese. Come afferma “Gli abbiamo dato l’indirizzo dell’Enerxenia Arena, l’abbiamo messo sul navigatore, finalmente il viaggio è’ arrivato al traguardo; ora aspettiamo gli imprenditori che ci aiutino a sostenere questa squadra”.

Una scelta e un acquisto vincente: fastERA® è pronta a sostenere Orgoglio Varese con grinta e entusiasmo.