Una Gold Partnership vincente con Microarea, gruppo Zucchetti. Mobilità, flessibilità e produttività a 360°

Gold Partnership con Microarea del Gruppo Zucchetti La collaborazione tra fastERA e Microarea, cominciata qualche mese fa, si è consolidata con la Gold  partnership tra le due aziende. Gli elementi decisivi e vincenti della partnership sono legati alle caratteristiche che accomunano la nostra visione strategica  con quella di Microarea: innovazione, eccellenza tecnologica delle soluzioni, crescita ed evoluzione del nostro settoresostenute da elevati standard tecnico e commerciale. Microarea è una delle realtà più dinamiche del panorama IT Italiano, una Software House che dal 1984 è attiva nel settore del Software Gestionale per le PMI commerciali e manifatturiere. Microarea si è sempre distinta per la sua costante ricerca di innovazione al fine di garantire ai propri utenti strumenti continuamente aggiornati ed in grado di favorirne la competitività grazie all’ottimizzazione dei tempi e dei costi aziendali. La partnership con  Microarea ci ha permesso di introdurre  sul mercato e presso i nostri clienti, nuovi moduli orientati alla crescita del business, soluzioni ancora più complete e adatte a qualsiasi settore merceologico, strumenti di semplice utilizzo ma dalle elevate prestazioni, ottimizzando così il rapporto costi-benefici degli investimenti IT. Lo sviluppo delle nostre soluzioni integrate con quelle di Microarea,  soprattutto per quanto riguarda la soluzione modulare ERP multilingua, personalizzabile e facile da usare, studiata per risolvere tutte le esigenze gestionali delle aziende, ci permette di offrire ai  nostri clienti  prodotti e soluzioni di eccellenza che sono al tempo stesso estremamente semplici da utilizzare e che permettono la gestione di processi produttivi anche complessi tramite l’ausilio di un’unica procedura centralizzata. Il maggior valore che possiamo offrire grazie a questa partnership riguarda anche la capacità di velocizzare, integrare o sostituire le procedure... Read More

PoC: Buzz metering

il Buzz metering che Martedi 20 Maggio abbiamo presentato al m2m forum; una demo sulle potenzialità del nostro prodotto.   Martedi 20 Maggio durante il M2M forum, abbiamo presentato un divertente proof of concept per dimostrare le potenzialità delle nostre soluzioni all’interno “dell’ Internet delle Cose”. Nell’immagine seguente abbiamo riprodotto graficamente l’architettura di rete di una “simpatica” dimostrazione in cui viene raffigurato un oggetto dotato di un grande pulsante equipaggiato di un microprocessore collegato ad Internet via UMTS/HSDPA a cui viene associato un IP dinamico. Premendo il pulsante viene trasmesso un messaggio al server virtuale ViWin Naked che, con un tempo di latenza minimo (near real time), comunica con l’applicativo web presente in un altro dispositivo. Per completare la demo sono presenti anche un sensore  di movimento, uno di temperatura nonchè un lettore RFID. Ma questa è solo una declinazione pratica ed estremamente semplificata della facilità con cui fastERA® riesce a far comunicare diversi dispositivi tra loro. Tu mettici l’idea che fastERA ti supporta con la sua infrastruttura!... Read More

20 Maggio 2014 | M2M forum

Vienici a trovare il 20 Maggio al M2M forum e presso il nostro stand potrai toccare con mano le affascinanti applicazioni che presenteremo. L’EVENTO Dal 2002 è la prima conference & expo internazionale nel mondo Machine 2 Machine & Internet of Things.  Da sempre offre per i visitatori numerosi motivi di interesse: conferenze di alto livello, unaexpo area con i leader del settore, un programma di business matching esclusivo e numerosi momenti di networking . Durante l’edizione 2014 sono previsti oltre 1000 vistatori.  E’ quindi da sempre un punto di riferimento per un target selezionato di top manager di aziende utente, public utilities, pubblica amministrazione e carrier che vogliono conoscere ed entrare direttamente in contatto con il mondo M2M. Anche quest’anno all’interno di M2M Forum si svolgerà  l’evento Brokerage Event M2Match:  l’unico evento europeo di business meeting del settore M2M, realizzato da Enterprise Europe Network e Innovhub. La partecipazione al matchmaking è gratuita e vi consentirà diincontrare in modo rapido ed efficace potenziali vendors e partners.   PARTECIPARE M2M Forum offre l’opportunità esclusiva di un contatto diretto con i principali esperti, internazionali ed italiani del mercato .  Partecipare al Forum vi permetterà di: Assistere gratuitamente alle sessioni della conferenza orientata alle tematiche di mercato, ai trend dell’industria e ai numerosi workshop tecnici Ascoltare gli esperti M2M che espongono la loro vision sugli sviluppi futuri e sulle tecnologie Visitare l’area expo dove sono presenti soluzioni, applicazioni e prodotti M2M Usufruire delle eccellenti opportunità di networking con gli stakehoder dell’ecosistema M2M Partecipare ai business meetings internazionali creati da Innovhub- EEN e creare nuove relazioni con potenziali fornitori e partner strategici Incontrare importanti M2M player come FASTERA e scoprire le novita’ offerte e presentate al Forum La partecipazione è gratuita, riservata solamente agli operatori del settore, e soggetta a registrazione. I posti alle conferenze e ai matching... Read More

Cloud, una “nuvola” che porta il sereno in azienda

Il cloud computing è una tecnologia che permette di accedere ai propri dati da qualunque luogo, e con qualsiasi terminale, compresi tablet e smartphone, ma che offre tanti altri vantaggi, alle aziende e non solo. Quali? Scopriamoli con Diego Sampaoli Amministratore del gruppo fastERA. “Cloud computing” (nella traduzione letterale “nuvola informatica”) è una tecnologia che permette di delocalizzare la propria infrastruttura IT e di accedervi da qualunque luogo, in ogni momento e con qualsiasi terminale, compresi tablet e smartphone. Dietro a questo semplice concetto, si apre un mondo di opportunità e vantaggi, in particolare per le aziende. Ne parliamo con Diego Sampaoli (nella foto qui sotto), amministratore delegato di fastERA, azienda varesina nata nel 2003 con l’obiettivo dichiarato di portare tecnologie evolute anche all’interno delle piccole e medie aziende spesso meno informatizzate delle grandi realtà e sulle quali gli investimenti in tecnologia rischiano di pesare in modo più oneroso. Non solo, Sampaoli ha scelto proprio Varese e la sua provincia per creare un vero e proprio polo tecnologico del “cloud”. “La tecnologia deve essere uno strumento in grado di facilitare il lavoro delle imprese, di portare un grande valore alle singole realtà e, di conseguenza, al sistema Paese” – spiega l’ad di fastERA, che dopo i primi importanti riscontri nella nostra provincia ha ampliato i propri orizzonti aprendo una sede operativa e commerciale nel Canton Ticino (a Mendrisio) e una seconda sede italiana nel centro di Milano. In cosa consiste esattamente il “cloud computing”? Si tratta di una tecnologia che consente di superare le tradizionali barriere fisiche, permettendo a chiunque di lavorare tramite una semplice connessione alla rete, ovunque... Read More